CuckooTap

DB2015200 posti di lavoro per don BoscoSchermata 2015-01-30 alle 12.00.07

Il Rettor Maggiore dei Salesiani lancia una sfida ad enti pubblici ed imprenditori: trovare, entro il 16 agosto 2015, 200 posti di lavoro per i giovani, uno per ogni anno passato dalla nascita del Santo.

Questa idea nasce dal desiderio di dare una risposta concreta alle esigenze dei giovani di oggi prendendo a cuore quelli più poveri, come faceva don Bosco stesso. “Dobbiamo dare ai giovani l’opportunità di essere buoni cristiani e onesti cittadini, bisogna pensare a cosa vogliamo offrire loro [...]“, ha detto don Angel.

L’obiettivo è creare una rete imprenditoriale ed istituzionale che possa aiutare 200 giovani in difficoltà. D’altra parte don Bosco stesso ebbe a cuore che i suoi ragazzi lavorassero e non solo fece in modo che imparassero un mestiere, ma si recava egli stesso nei cantieri dove erano impiegati per accompagnarli nella loro crescita professionale e spirituale; egli voleva inoltre essere presente quando si trattava di stabilire le convenzioni con i datori di lavoro (primo contratto di apprendizzaggio), perché non fossero mai sconvenienti per i giovani.

San Giovanni Bosco ci ricorda ancora oggi quanto sia fondamentale l’aspetto del lavoro e ci è di esempio in questo momento storico difficile, che non si discosta poi molto dall’Ottocento. Egli colse la sfida del suo tempo e seppe aiutare i suoi ragazzi ad essere protagonisti positivi della realtà in cui vivevano. Per questo il Rettor Maggiore ha interpellato gli adulti, spronandoli nella ricerca di proposte significative che incontrino realmente i problemi dei giovani.

L’iniziativa ha già incontrato il supporto dell’assessorato all’Istruzione, Lavoro, Formazione professionale della Regione Piemonte, Confindustria Piemonte e altre categorie di settore. C’è già più di un imprenditore che, nel nome di don Bosco, si è detto disponibile ad aderire dando lavoro a qualche giovane.

Clicca per leggere la lettera del Progetto.

La gestione dell’iniziativa è del “Comitato per il Bicentenario Famiglia  salesiana Piemonte – Valle d’Aosta”. Per aderire al progetto, in onore di don Bosco, le aziende devono contattare i riferimenti citati nella lettera di presentazione del Progetto.
I servizi al lavoro CNOS-FAP possono essere di supporto nel favorire l’incontro tra domanda e offerta e per fornire informazioni sull’iniziativa, cosi come tutti i servizi al lavoro pubblici e privati sul territorio.

Consulenza orientativa

Orientamento professionale

Apertura Piano di Azione Individuale

Accompagnamento al lavoro

Incontro domanda/offerta di lavoro

”La grandezza del lavoro è all’interno dell’uomo.”
Papa Giovanni Paolo II
_

Il CNOS-FAP a IOLAVORO

Posted on by Redazione web in Senza categoria | No Comments

Nella giornata conclusiva di IO LAVORO, evento che si è svolto a Torino (Pala Alpitour, ex PalaIsozaki) da mercoledì 5 a venerdì 7 novembre, il presidente della Regione Piemonte Sergio Chiamparino e il Ministro del Lavoro Giuliano Poletti hanno incontrato, nell’ambito della visita pomeridiana ai laboratori dimostrativi interni alla manifestazione, i formatori e i ragazzi dei Centri salesiani di Formazione …

News Sportello Torino: Bando Occupati a rischio

Posted on by Redazione web in Senza categoria | No Comments

II AVVISO PUBBLICO PER LA PARTECIPAZIONE AI PERCORSI PREVISTI NELL’AMBITO DEI: progetti integrati per la riqualificazione e il reinserimento lavorativo di persone occupate a rischio perdita del posto di lavoro Vengono riaperti i termini per la selezione dei lavoratori che possono accedere ai servizi offerti dalla Provincia di Torino. Possono presentare domanda dal 02/07/2014 al 30/09/2014 lavoratori/lavoratrici, residenti o domiciliati …

Sportello Torino: bando occupati a rischio

Posted on by Redazione web in Senza categoria | No Comments

Progetti integrati per la riqualificazione e il reinserimento lavorativo di persone occupate a rischio perdita del posto di lavoro Possono presentare domanda dal 08/05/2014 al 27/06/2014 lavoratori/lavoratrici, residenti o domiciliati in Provincia di Torino, posti in Cassa integrazione Straordinaria (CIGS) o in Cassa in Deroga (CIGD). Per ulteriori approfonidmenti clicca qui  

Sportello Vercelli: Bando Disoccupati

Posted on by Redazione web in Senza categoria | No Comments

SEI DISOCCUPATO? TI POTREBBE INTERESSARE sapere che la Provincia di Vercelli promuove, in collaborazione con le Agenzie del territorio, la realizzazione di un progetto finalizzato a migliorare le tue possibilità di trovare una nuova occupazione. Possono partecipare: PERSONE DISOCCUPATE DA NON PIU’DI 24 MESI Clicca qui per scaricare l’avviso Clicca qui per scaricare il bando Clicca qui per scaricare la …

Sportello Vercelli: avviso di riapertura del bando per OCCUPATI A RISCHIO

Posted on by Redazione web in Senza categoria | No Comments

Se sei un cassaintegrato ti potrebbe interessare sapere che la Provincia di Vercelli attraverso i Centri per l’Impiego promuove, in collaborazione con le Agenzie per il lavoro del territorio, un progetto finalizzato a migliorare le tue possibilità di trovare una nuova occupazione. Possono partecipare: LAVORATORI/LAVORATRICI IN CASSA INTEGRAZIONE GUADAGNISTRAORDINARIA e CASSA INTEGRAZIONE GUADAGNI IN DEROGA con priorità percoloro che sono …

Sportello Torino

Posted on by Redazione web in Senza categoria | No Comments

Opportunità in Provincia di Torino… Fino al 31 luglio è possibile candidarsi per partecipare ai percorsi del  “Programma Sperimentale di interventi straordinari a sostegno di imprese e lavoratori dei settori tessile, dell’ITC applicato e delle lavorazioni meccaniche”. Potrai ricevere i servizi di consulenza orientativa e ricollocazione previsti per i lavoratori/trici colpiti/e dalla crisi. Per partecipare al bando è necessario compilare …