Progetto Europeo Erasmus+ “Career Guidance in European Context” – FINLANDIA chiama CNOS-FAP

Dal 16 al 19 settembre 2019 il Cnos-Fap ha ospitato cinque docenti finlandesi dell’Università di Scienze Applicate di Tampere, per approfondire le tematiche della consulenza di orientamento e dell’accompagnamento all’inserimento lavorativo. Tali docenti sono stati inseriti nel Progetto Europeo Erasmus+ “Career Guidance in European Context” con l’obiettivo di uno scambio di buone prassi nei percorsi di IeFP in Italia, in Piemonte e, in particolare, presso il Cnos-Fap.

In questa occasione, gli argomenti trattati sono stati molteplici, dall’integrazione sociale di allievi stranieri all’orientamento per studenti con bisogni educativi speciali, dall’orientamento come parte della cooperazione con le aziende al ruolo della famiglia in fase di orientamento. Si sono affrontati anche argomenti più pratici relativi agli strumenti digitali utilizzabili per la ricerca di un lavoro e per aiutare i giovani a riconoscere il loro potenziale.  I docenti hanno trascorso la prima giornata presso la Sede regionale del CNOS-FAP Piemonte e visitato la scuola media di Valdocco.

Le giornate successive sono state svolte nelle nostre sedi di Alessandria, Rebaudengo, Fossano e Vercelli. I docenti finlandesi hanno avuto la possibilità di visitare le strutture e immergersi nel vivo delle attività. Oltre alla visita dei laboratori professionalizzanti e degli sportelli di orientamento e servizi al lavoro, ai nostri ospiti, è stata data la possibilità di fare esperienza sul campo durante le lezioni. A conclusione della settimana di scambio, i docenti hanno visitato il centro Bil. Co per conoscere il progetto Obiettivo Orientamento Piemonte di cui CIOFS-FP Piemonte è Capofila. In conclusione, tenuto conto dell’esito molto positivo rilevato sia dagli operatori CNOS-FAP che hanno ospitato questa Mobilità Transnazionale, sia dagli stessi docenti finlandesi, il progetto avrà una seconda edizione nel mese di marzo 2020. Verranno ospitati in Piemonte ulteriori cinque docenti che potranno trascorrere alcuni giorni nelle nostre diverse realtà, per un confronto sulle pratiche di orientamento e di formazione professionale.


                                                                                                                                             To be continued…